Slideshow home

HITS

Più libero di prima - Un documentario su Tomaso

La storia di Tomaso Bruno, che assieme a Elisabetta Boncompagni sta scontando un ergastolo in India per un incredibile mix di coincidenze nefaste, diventerà

Più libero di prima - Un documentario su Tomaso

Belfast, ex militante dell'Ira: “Combattevamo contro l'imperialismo inglese”

Belfast – “Sono entrato a far parte dell'Ira

Belfast, ex militante dell'Ira: “Combattevamo contro l'imperialismo inglese”

Assaggiatrice di fragole, un lavoro piuttosto originale

Una decina di giorni fa, durante una tranquilla domenica londinese, ho conosciuto una ragazza che fa un lavoro un po'...particolare.Di lavori

Assaggiatrice di fragole, un lavoro piuttosto originale

No comment - L'educazione del talento


Rami Balawy : «Esigiamo il nostro diritto a vivere come ogni altro popolo nel mondo»

Rami Balawi, 26 anni, insegnante di storia a Gaza City, autore della lettera per Simone Camilli, racconta ad East l’esperienza

Rami Balawy : «Esigiamo il nostro diritto a vivere come ogni altro popolo nel mondo»

EVENTI

BLOG

Blog dal mondo: commenti, notizie e aggiornamenti dai nostri blogger

  • SOGNO CINESE di Simone Pieranni

    C'è un pericolo Isis nel sud est asiatico?

    Dalla Turchia alla Cambogia, via mare. Poi Thailandia, infine a Kuala Lumpur e da lì in Indonesia. Sarebbe il percorso – dalla Siria – effettuato da quattro cinesi arrestati, e sospettati, di essere parte dello «Stato islamico». Da giorni si parla di una presenza cinese nelle file dell'Isis, dopo una foto di un combattente apparsa on line. Ora, in Indonesia, la prima conferma ufficiale della partecipazione cinese alle scorribande degli uomini del Califfato. Non sorprende, dato che una delle regioni più grandi del territorio cinese, lo Xinjiang, è a maggioranza musulmana.



  • SOUL KITCHEN

    Dimmi in chi credi e ti dirò cosa mangi

    Fede e cibo, un connubio che risale all'alba dei tempi. Numerose regole alimentari religiose guidano i fedeli di gran parte del pianeta nella pratica più radicata della vita quotidiana: preparare e consumare i pasti.



  • OPEN DOORS

    Nella “nuova” Birmania aumentano i detenuti politici

    Stando alle promesse di Thein Sein dovevano essere liberati tutti i detenuti politici entro la fine del 2013. In realtà il numero è aumentato ed è destinato a crescere anche in questi ultimi mesi dell’anno. A denunciarlo sono gli attivisti di Assistance Association for Political Prisoners (Aapp), uno dei più importanti gruppi della dissidenza in Birmania che opera in favore dei detenuti politici.



CULTURA

Tendenze, proposte e commenti dal mondo

EAST MAGAZINE

Ogni settimana una selezione di articoli dell'ultimo numero della rivista