Slideshow home

HITS

Chi sono i due Nobel per la Pace Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi

La notizia del giorno da queste parti non poteva non essere lo storico doppio premio Nobel per la Pace assegnato a Malala Yousafzai

Chi sono i due Nobel per la Pace Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi

Formaggio che passione!

Poco tempo fa, ho scritto un articolo a proposito di una ragazza che avevo conosciuto qui a Londra che fa un lavoro davvero

Formaggio che passione!

No comment - La propaganda


Perché i crimini di guerra in Ucraina sono tabù?

Mentre l’incontro tra Putin e Poroshenko a Milano ha riempito i tagli bassi dei quotidiani, il piano di pace sembra aver ottenuto il suo primo vero

Perché i crimini di guerra in Ucraina sono tabù?

Food art

Una delle mie grandissime passioni è andare alla ricerca di cose strane in Internet che riguardino il mondo del cibo. Nei precedenti post che ho scritto,

Food art

EVENTI

BLOG

Blog dal mondo: commenti, notizie e aggiornamenti dai nostri blogger

  • SOGNO CINESE di Simone Pieranni

    Il nuovo ordine asiatico

    Zheng He è un eunuco cinese, di religione musulmana che, circa 600 anni fa, venne messo a capo della flotta marittima cinese, dall'allora imperatore – della dinastia dei Ming – Zhu Di. Le sue imprese sono considerate mitiche (si dice che abbia addirittura scoperto l'Australia e la Nuova Zelanda) e rimandano ad una grandezza navale cinese che non venne mai più replicata.  



  • ELEFANTI A PARTE di Matteo Miavaldi

    Perché in India i guru ciarlatani hanno così tanto seguito?

    La polizia dell'Haryana, coadiuvata dai reparti speciali, ci ha messo ben due giorni a fare breccia nell'ashram di Guru Rampal, un "santo" dello stato al confine con New Delhi che si rifiutava si presentarsi in tribunale per rispondere dell'accusa di concorso in omicidio. La storia appare per certi versi grottesca ma, come quasi sempre in India, dà spunto per riflessioni un po' più ampie di "ma davvero questo ciarlatano aveva 15mila fedeli a difenderlo nel suo bunker?"



  • FERMATA IKEBUKURO di Marco Zappa

    Zombie, cellulari e le elezioni alle porte

    Non è più raro ormai salire su un treno o una metropolitana e assistere al seguente spettacolo: un passeggero sale, si siede – o nel caso di grande affluenza, rimane in piedi – si rilassa, tira fuori dalla tasca il suo smartophone e non ne stacca più gli occhi fino alla fine del suo viaggio.



  • MONTAGNE RUSSE di Danilo Elia

    La guerra invisibile che si combatte a Donetsk

    La “capitale” della Dnr si sta trasformando in una vetrina per giornalisti. È molto difficile guardare oltre la superficie e anche riuscendo ad andare al fronte, oltre a veder sparare, non si riesce a capire molto di più di questa guerra. Non c’è più ostilità verso i reporter occidentali, come un paio di mesi fa, la città continua il suo lento ritorno a un’apparente normalità e le nuove istituzioni assumono sempre più una parvenza ufficiale. Intanto i colpi di mortaio sono diventati un sottofondo cui si fa presto l’orecchio mentre a un paio di chilometri dal centro si continua a morire. Perché questa è una guerra che si sente ma non si vede.



  • SOUL KITCHEN

    Dolci di Halloween: la fantasia si scatena

    Il 31 di ottobre di ogni anno, il mondo si appresta a festeggiare una delle ricorrenze più strambe e spaventose che ci siano sul calendario: Halloween. Molti sono convinti che Halloween sia una festa nata in America, ma si sbagliano. Halloween è una ricorrenza nata in territorio anglosassone, il cui nome prende vita da una variante scozzese di “All-Hallows-Eve”, cioè la notte prima di Ognissanti.



CULTURA

Tendenze, proposte e commenti dal mondo

EAST MAGAZINE

Ogni settimana una selezione di articoli dell'ultimo numero della rivista